Sei ancora in tempo!

Richiedi assistenza ai professionisti del settore

Obbiettivo risarcimento

Risarcimento_alloro

PIÙ DI 500 UTENTI AL MESE TROVANO IL GIUSTO RISARCIMENTO

Risarcimento incidenti stradali

Incidenti stradali

Sei vittima di un incidente stradale?
Clicca qui!

Hai fino a 5 anni per essere risarcito!

Risarcimento malasanità

Malasanità

Sei vittima di un errore medico?
Clicca qui!

Hai 10 anni per essere risarcito!

Risarcimento infortuni sul lavoro

Infortuni sul lavoro

Sei vittima di un infortunio sul lavoro?
Clicca qui!

Hai 3 anni per essere risarcito!

Risarcimento rivalsa datore di lavoro

Rivalsa datore di lavoro

Un tuo dipendente è rimasto vittima di incidente stradale?
Clicca qui!

Hai 2 anni per essere risarcito!

Procedura di denuncia sinistro: come velocizzare la liquidazione del danno

Una denuncia di sinistro completa in ogni parte aiuta e velocizza la procedura di liquidazione del danno. Sarebbe fondamentale la collaborazione tra le persone coinvolte nell'incidente. Se la collaborazione risulta impossibile e consigliato richiedere l'intervento delle autorità.

E' necessario raccogliere tutti gli elementi utili seguendo queste indicazioni:

  • compilare accuratamente il modulo blu (Constatazione amichevole di incidente - Denuncia di Sinistro) seguendo le istruzioni riportate nell'ultima pagina del modulo stesso; 
  • firmarlo e farlo firmare all'altro conducente; 
  • se firmato da entrambi i conducenti, trattenere due copie del modulo e consegnare le rimanenti all'altro conducente; 
  • in mancanza di intervento delle autorità è utile scattare delle foto alle autovetture riprendendo lo scenario dell'incidente ed eventualmente chiedere nome, cognome e telefono di eventuali testimoni;
  • nel caso rimangano danneggiati oggetti, soprattutto se di valore, in possesso del conducente, dei passeggeri o trasportati all'interno dell'autovettura è consigliabile scattare delle foto sul luogo del sinistro.

Se nessuno dei due conducenti ha con se il modulo blu, raccogliere almeno i seguenti dati:

  • data, luogo ora del sinistro; 
  • tipo e targa dell'altro autoveicolo; 
  • compagnia di assicurazione dell'altro veicolo (che si può ricavare dal contrassegno esposto sul parabrezza); 
  • cognome, nome, indirizzo, numero di telefono del conducente dell'altro veicolo; 
  • generalità del proprietario dell'altro veicolo se è diverso dal conducente; 
  • descrizione dettagliata dell'incidente e dei danni materiali visibili; 
  • generalità degli eventuali feriti; 
  • generalità degli eventuali testimoni; 
  • autorità eventualmente intervenute; 
  • in mancanza di intervento delle autorità è utile scattare delle foto alle autovetture riprendendo lo scenario dell'incidente ed eventualmente chiedere nome, cognome e telefono di eventuali testimoni; 
  • nel caso rimangano danneggiati oggetti, soprattutto se di valure, in possesso del conducente, dei passeggeri o trasportati all'interno dell'autovettura è consigliabile scattare delle foto sul luogo del sinistro;
  • nel caso in cui non sia necessario l'immediato l'intervento dell'ambulanza ma il conducente o i passeggeri accusino anche lievi dolori e consigliabile recarsi al più presto in pronto soccorso per un accurato controllo. Alcuni danni fisici si manifestano dopo alcuni giorni, ma per ottenere un giusto risarcimento è necessario che la il danno venga certificato subito.

Effettuata la denuncia di sinistro alla propria compagni assicurativa e consigliato rivolgersi ad un professionista del risarcimento danni per incidente stradale (link al form) per ottenere un giusto risarcimento.