Sei ancora in tempo!

Richiedi assistenza ai professionisti del settore

Obbiettivo risarcimento

Risarcimento_alloro

PIÙ DI 500 UTENTI AL MESE TROVANO IL GIUSTO RISARCIMENTO

Risarcimento incidenti stradali

Incidenti stradali

Sei vittima di un incidente stradale?
Clicca qui!

Hai fino a 5 anni per essere risarcito!

Risarcimento malasanità

Malasanità

Sei vittima di un errore medico?
Clicca qui!

Hai 10 anni per essere risarcito!

Risarcimento infortuni sul lavoro

Infortuni sul lavoro

Sei vittima di un infortunio sul lavoro?
Clicca qui!

Hai 3 anni per essere risarcito!

Risarcimento rivalsa datore di lavoro

Rivalsa datore di lavoro

Un tuo dipendente è rimasto vittima di incidente stradale?
Clicca qui!

Hai 2 anni per essere risarcito!

Risarcimento danni per osteomielite

L'osteomielite è un'infezione osteo-articolare di varia entità spesso causata da errore medico, e insorge a seguito di infezioni. Ecco perchè è importante affidarsi a legali esperti per tutelarsi di fronte a responsabilità mediche.

Molto di frequente, tali infezioni sono a carico di ossa e articolazioni, che a seconda della gravità, possono anche provocare seri e persistenti danni. Di recente i casi di osteomielite da errore medico sono aumentati, ma è anche possibile richiedere adeguati risarcimenti, sia da parte del medico curante che della struttura ospedaliera stessa.

Individuare le responsabilità non è molto semplice, proprio in virtù della vasta gamma di complicanze che la patologia comprende. Tuttavia, esistono delle casistiche in cui il dolo è molto evidente, ed è attribuibile a imperizie, negligenze e incompetenze del personale medico.

I pazienti hanno di conseguenza il pieno diritto di richiedere i risarcimenti, posto che ci si affidi a professionisti seri ed esperti del settore.

 

Molto spesso i legali collaborano con dei medici legali specialisti di infettivologia per accertare le cause della osteomielite. Tra i casi di vincita della causa per danno da osteomielite, troviamo ad esempio quello di qualche anno fa successo al dipartimento palermitano della Unità Sanitaria Locale 61, riguardante un paziente a cui il chirurgo aveva lasciato nello stomaco addirittura una componente del trapano chirurgico. Tale dimenticanza causò una grave forma di osteomielite che ha messo in serio pericolo la vita stessa del paziente.

Il risarcimento fu di oltre centomila euro, precisamente un compenso di 109.325 euro, stabilita dal Tribunale di Palermo.

 

Una altro caso simile è quello di un carpentiere cinquantenne di Scicli, che nel 1989 si operò alla tibia dopo aver subito un impatto da incidente stradale. Dopo qualche giorno, fu dimesso dal reparto di ortopedia con un semplice gesso. Passato qualche mese, il paziente dovette però tornare di nuovo presso l'azienda ospedaliera per dei forti dolori, che si rivelarono causati da una pinza lasciata all'interno dell'arto quando fu operato. Dopo aver subito un secondo intervento, lo strumento fu rimosso ma il muratore rimase infetto da osteomielite. La sentenza di secondo grado stabilì che l'Unità Sanitaria Locale era obbligata a risarcire il danno per una cifra complessiva pari a 49.000 euro per il danno biologico, oltre a 60.000 euro per il danno morale subito.

 

Questi due esempi (ma ce ne sono davvero tanti all'attivo) dimostrano che è assolutamente diritto di ogni paziente che ha subito un danno di varia entità a causa di operazioni chirurgiche mal gestite o negligenze del personale medico, di richiedere un corrispondente risarcimento, in quanto vittime di complicanze, patologie aggiuntive o menomazioni fisiche che pregiudicano la normale vita sociale e personale, aggravate inoltre dal danno morale e psicologico ad essi spesso collegato.

 

Per ricevere la giusta assistenza però, rivolgetevi solo a studi legali di comprovata e lunga esperienza, per far valere i vostri diritti di malato e l'importanza di una garanzia sanitaria assolutamente imprescindibile. Come già detto in precedenza, scegliete avvocati che si appoggino a medici legali per poter effettuare un'accurata perizia medico-legale ed ottenere il risarcimento.

Richiedi subito assistenza e consulenza legale per malasanità!